Chasing Shadows

Sessioni Marzo '13

Orcolatrax

Nel combattimento con gli zombie: Ma’a viene ferito gravemente, entra in berserker e minaccia di colpire Jason; Chris evoca un demone e, nel farlo, cambia personalità, trasformandosi in un tipo arrogante che crede di essere uno spirito (e nessuno ha capito come si chiama); Dean rischia di morire e Charlie è basito. Comunque gli zombie perdono.
Proseguendo nell’esplorazione al piano inferiore, aiutati dalle visioni di Charlie cominciamo a ricostruire il mosaico: la Congrega della Fenice, insieme a Loren Hunt, ha evocato il demone Orcolatrax nella speranza di trovare una via per la resurrezione. Orcolatrax è uno dei più potenti demoni dell’inferno abramitico, almeno tra quelli che si occupano di non-morte, e non ha avuto difficoltà a ribaltare il tavolo in suo favore, prendendo il controllo della Congrega. Alcuni però non hanno accettato il suo dominio e sono riusciti a fuggire: fra questi mettiamo un certo Tony, che aveva stabilito un perverso rapporto di odio-amore con Loren per cui la violentava e torturava ma nel contempo ha anche voluto portarla con sé per proteggerla. Grazie ad una divinazione (chissà perché non ci aveva pensato prima), Chris scopre che Loren attualmente è al Magic Sales Shopping Mall. Decidiamo comunque di scendere fino in fondo per confrontarci con Orcolatrax. Nel frattempo Ma’a, che continua ad essere molto molto nervoso, ha attaccato il demone di Chris, che infatti ha dovuto congedarlo.
Nella penultima stanza del complesso troviamo i resti del “Lazarus Project”: venti vasche piene di uno strano liquido e contenenti pezzi di corpi umani. Arriviamo da Orcolatrax con l’intenzione di contrattare; lui ci propone di diventare suoi vassalli e acquisire uno smisurato potere una volta che la Terra sarà stata conquistata eccetera eccetera. Quando le cose stanno per mettersi al peggio, Ma’a spezza uno charme di Chris (che nel frattempo era svenuto) e ci teletrasporta in un magazzino vicino. Ma Orcolatrax ci segue. Qui lo affrontiamo e lo sconfiggiamo, poi ci nascondiamo in zona dall’arrivo della polizia, attirata dagli spari e soprattutto dalle granate. Calmatesi le acque, decidiamo di andare al Magic Sales per un rapido sopralluogo (sia messo a verbale che questa era l’intenzione iniziale).
Lungo la strada ci accorgiamo di essere pedinati: è Aureliano Buendia che, come da accordi, “segue” gli sviluppi delle nostre indagini. Leggendogli la mente, Dean scopre che il ragazzo è segretamente interessato all’immortalità. Insieme a Charlie si avvia per una esplorazione astrale nel covo dei maghi residenti nel Mall. Qui trovano Tony con una tipa sconosciuta, e Loren legata e svenuta. Gli altri due stanno aspettando la decisione dei maghi che li ospitano, a cui hanno chiesto ospitalità, e aiuto per un rituale. All’esterno c’è anche un terzo gruppo di maghi, cinesi, che apparentemente non hanno niente a che vedere con tutto il resto della vicenda.
Decidiamo di entrare con le buone, tentando la via della diplomazia. Veniamo intercettati da dei maghi armati, e riusciamo ad ottenere udienza dal loro capo. Gli chiediamo di poter parlare con Loren, e mentre lui nicchia veniamo aggrediti da un grosso demone cinese.

Comments

jamesnake blucheri

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.