Chasing Shadows

Sessione 18/02/14

C'è puzza di putrefazione

Jason è convinto che Loren sia tenuta prigioniera in un magazzino in Long Island City che era la sede della 2a divisione di ricerca e sviluppo dell’ HRI. A confermare questa sua convinzione il fatto che quando ha provato ad andare a liberarla è stato cacciato con delle fucilate non molto amichevoli.
Dopo una giornata di analisi del luogo scopriamo che:
- non c’è molta attività attorno al magazzino;
- vi sono due accesi adiacenti nella parete ovest e uno nella parete est;
- è un luogo magicamente carico con 3 rituali attivi al momento;
- da una analisi di Charles in ESP sembra che l’interno sia completamente desolato e morto, con tutti le cose sparpagliate e devastate per terra.
Verso mezzanotte ci addentriamo ma, poco prima di entrare, Chris riesce ad annullare uno dei rituali attivi che era un ‘sense body’ e quindi probabilmente un allarme.
Appena dentro confermiamo l’estrema mancanza di vita, questo non ci quadra con quello che ci ha raccontato Jason.
L’interno è come quello di un magazzino ma, scendendo al livello inferiore, notiamo che ci sono molte cose che puzzano;
Intanto sembrano esserci zombie in una stanza adiacente che comunica con la nostra con delle feritoie, c’è un freddo cane ed è tutto molto umido.
Charles tocca qualche oggetti qua e là per percepire le emozioni in essi impresse e scopre che Loren era in questa stanza ed ha provato a scappare con poco successo, inoltre sembra che un membro della Congrega della Fenice stesse combattentd contro un’entità sconosciuta.
Proseguendo verso il fondo della stanza troviamo tre porte con dei simboli magici impressi sopra che vengono utilizzati per distinguere diversi obiettivi all’interno di un rituale. Decidiamo di prendere la porta a sinistra e, poco prima di attraversarla, Dean lancia una granata nella stanza degli zombie attraverso una feritoia.
A questo punto entriamo di corsa in un’altra stanza, anch’essa vuota. Ci sentiamo osservati, esploriamo velocemente la stanza e il corridoio che procede verso il buio e ci troviamo davanti ad una porta con scritto “PROCEDURA GEHENNA”; La gehenna, secondo la mitologia vampirica è l’apocalisse.
Decidiamo di entrare nella stanza degli zombie per affrontarli e, appena sfondata la porta, ne troviamo uno in agguato sul soffitto proprio sopra le nostre teste.

Comments

jamesnake jamesnake

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.